Skip to content

Come arredare shabby chic

Lo shabby chic è uno degli stili maggiormente di tendenza negli ultimi anni. Letteralmente “trasandato chic”, da’ l’impressione che si tratti di uno stile abbandonato, ma in realtà è curato nel minimo dettaglio.

Scelta fondamentale in una casa dall’arredamento shabby chic è quella dei colori. E’ importante optare per colori pastello e molto chiari, ideali sono il beige, il rosa antico, il grigio chiaro, l’avorio e il bianco.

Tra i materiali che devono predominare in un arredamento shabby chic troviamo il lino e il legno. Quest’ultimo serve per arredare casa, ma dovrà esser epossibilmente tinto in bianco slavato. E’ importante non voler dare un’impressione di perfezione nello shabby chic, ed ecco che la vernice deve essere preferibilmente imperfetta, così da creare l’impressione che sia un vecchio mobile trovato nella soffitta.

L’arredamento ideale prevede un grande utilizzo di cuscini dal tocco country, le mensole in cucina devono essere ricche di porcellana. I piatti spaiati dallo stile vintage. Perfetti i ritocchi con merletti e pizzi. Bellissime composizioni di candele sparse per le mensole di casa, predominanza nell’uso delle tende piuttosto che delle ante, centrotavola di frutta (agrumi sono ottimi) con la base in pizzo. Le tende ideali sono quelle in lino, sempre riprendendo il colore dell’arredamento.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*